Evoluzione digitale e nuovi orizzonti: intervista al Presidente Paolo Bresci

Negli ultimi anni OSItalia è stata protagonista di importanti rivoluzioni. Nuovo logo, nuova immagine e – più di recente – nuovo Consiglio d’Amministrazione. Abbiamo chiesto quindi al nuovo Presidente del CDA Paolo Bresci di raccontarci la sua visione dell’azienda e quale sarà lo sguardo sul futuro da parte di OSItalia in un mercato in piena evoluzione digitale che attraversa grandi turbolenze a livello internazionale.


Qual è stata la spinta che ha portato OSItalia a questi radicali cambiamenti e qual è oggi la nuova Vision dell’azienda?

“A portarci alla convinzione che fosse necessario un cambio di rotta, è stato l’andamento del mercato e la voglia di competere in maniera sempre più decisa sullo stesso: OSItalia doveva essere in grado di espandersi e per fare questo aveva bisogno di persone con visioni nuove e competenze più eterogenee, capaci di fornire una forte spinta alla crescita aziendale”.

Il software gestionale OS1: quali saranno gli sviluppi futuri del prodotto di punta di OSItalia?

“OS1 è oggi un ERP completo, affidabile e altamente configurabile, pronto a rispondere alle esigenze delle PMI italiane. Ma questo non può che essere un punto di partenza.

Il primo passaggio sarà quello di corredare il nostro software di una serie di servizi digitali che consentano ai partner di poter soddisfare anche le richieste della clientela più esigente.

La vera rivoluzione sarà quella che arriverà subito dopo e che consentirà di spingere OS1 oltre gli attuali confini”.

Da sempre uno dei grandi punti di forza di OSItalia è la rete dei partner che la sostengono e lavorano spalla a spalla. Quali azioni intraprenderà l’azienda per rafforzare questo ecosistema?

“È assolutamente vero: il rapporto con i partner è sempre stato un nostro punto di forza. Far crescere le loro competenze ed allargare la loro visione ad un mercato più ampio è il punto di partenza per rendere i nostri partner strutture capaci di affrontare il mercato in maniera propositiva. E proprio in questa direzione vanno le azioni che a breve metteremo in campo e che aiuteranno coloro che hanno voglia di condividere la nostra visione ad essere co-protagonisti di una grande crescita.

I nostri partner devono capire che OSItalia non è soltanto un fornitore di software, ma un alleato su cui contare nel mondo dell’Information Technology”.

Lo sguardo di OSItalia verso il futuro: nuovi progetti in vista in un mercato in piena evoluzione digitale.

“Il nostro management analizza attentamente tutte le opportunità che il mercato offre ed è attento alle nuove indicazioni che dal mercato arrivano e continueranno ad arrivare. Credo che una delle parole chiave che emerge da questa analisi sia proprio “digitalizzazione” ed è esattamente in questa direzione che OSItalia intende muoversi a tutto tondo.

A breve renderemo disponibili alla rete partner, infatti, una serie di servizi che consentiranno un salto di qualità: non saremo più solo fornitori di ERP ma diventeremo un fornitore globale di servizi.

Avremo soluzioni in ambiti tecnologicamente avanzati come la blockchain, il mondo Industry 4.0, il Credit Shield e tanto altro ancora.

Parallelamente, stiamo ponendo le basi per la nuova piattaforma – rigorosamente Web – che consentirà di rendere ancora più fruibili tutti i prodotti e i servizi che OSItalia e la sua rete mettono a disposizione di tutti gli attori del mercato globale”.