News

Fatturazione Elettronica OSItalia, l’esperienza di M.E.C. Group

’azienda M.E.C. Group s.r.l., già socia OSItalia e partner rivenditore del gestionale OS1, ha scelto di adottare la soluzione di Fatturazione Elettronica (FE) di OSItalia integrata nel portale dei servizi digitali. Abbiamo chiesto all’azienda di raccontarci il percorso che li ha portati a scegliere la nostra FE e quali sono stati i cambiamenti riscontrati con l’adozione di questa nuova soluzione digitale.

Fatturazione Elettronica OSItalia, l’esperienza di Computer Systems s.r.l.

L’azienda Computer Systems s.r.l., già socia OSItalia e partner rivenditore del gestionale OS1, ha scelto di adottare la soluzione di Fatturazione Elettronica (FE) di OSItalia integrata nel portale dei servizi digitali. Abbiamo chiesto all’azienda di raccontarci il percorso che li ha portati a scegliere la nostra FE e quali sono stati i cambiamenti riscontrati con l’adozione di questa nuova soluzione digitale.

Fatturazione Elettronica OSItalia, l’esperienza di Keis s.r.l.

L’azienda Keis s.r.l., di Vicsam Group e già socia OSItalia, ha scelto da qualche mese di adottare la soluzione di Fatturazione Elettronica (FE) di OSItalia integrata nel portale dei servizi digitali. Abbiamo chiesto all’azienda di raccontarci il percorso che li ha portati a scegliere la nostra FE e quali sono stati i cambiamenti riscontrati con l’adozione di questa nuova soluzione digitale.

Blockcha-In Toscana, quali sviluppi futuri? Intervista al Dott. Marco Zanussi

Giovedì 13 maggio OSItalia ha partecipato come relatore all’evento online Blockcha-In Toscana, organizzato dal Dott. Marco Zanussi che per primo ha avuto l’idea di creare un momento di confronto sullo stato dell’arte riguardo alla tecnologia blockchain nella nostra regione, facendo incontrare l’Università degli Studi di Firenze e il mondo dell’imprenditoria.

Transizione 4.0, gli incentivi varati dal Pnrr e chi ne beneficia

L’intento del Nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0 – uno dei pilastri su cui si fonda il Recovery Funditaliano che è andato a sostituire i precedenti Impresa 4.0 e Industry 4.0 – è stato fin da subito quello di stimolare gli investimenti privati per dare stabilità e certezze alle PMI, con misure strutturali che avrebbero avuto effetto dal 2020 a giugno 2023.

Industry 4.0, le soluzioni smart firmate OSItalia

Industry 4.0 è l’innovativo modello di industria pensato per automatizzare al massimo i processi aziendali e migliorare così le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti di un’azienda.

Evoluzione digitale e nuovi orizzonti: intervista al Presidente Paolo Bresci

Negli ultimi anni OSItalia è stata protagonista di importanti rivoluzioni. Nuovo logo, nuova immagine e – più di recente – nuovo Consiglio d’Amministrazione. Abbiamo chiesto quindi al nuovo Presidente del CDA Paolo Bresci di raccontarci la sua visione dell’azienda e quale sarà lo sguardo sul futuro da parte di OSItalia in un mercato in piena evoluzione digitale che attraversa grandi turbolenze a livello internazionale

BLOCKCHAIN: UNA PROMESSA MANTENUTA UNA SFIDA VINTA

Ad un anno esatto dal meeting aziendale, nel quale ci eravamo prefissati obiettivi ambiziosi sulla Blockchain, il lavoro non si è mai interrotto ed è rimasto un focus importante per l’intera azienda. Ad oggi, grazie alla collaborazione con Ifin Sistemi e la piattaforma TrustedChain, il nostro gestionale OS1  è uno dei primi sul mercato ad essere integrato con un sistema di Blockchian.

OSItalia Cloud Database 1.13

OSItalia Cloud Database è da oggi disponibile anche per Delphi 10.4.1 Sydney.

Ricordiamo che OSItalia Cloud Database è un set di componenti per l’accesso ai dati di
Microsoft SQL Server, da progetti Delphi VCL (Win32 e Win64),
da progetti FireMonkey (Win32, Win64, OSX, iOS e Android) e da progetti console per Linux 64 Bit.

OSItalia background

Far conoscere il valore di OSItalia

“Impiegheremo ogni nostra energia per far diventare OSItalia un’azienda che riesce a supportare i partner e nello stesso tempo a fare innovazione, a rispondere alle esigenze del mercato e a valorizzare il proprio network”, queste le parole dei consiglieri, che vedono nelle prossime azioni tre principali direttrici della nuova Vision OSItalia